• Tecnico Superiore per la

    Gestione del cantiere


COSA FA IL TECNICO PER LA GESTIONE DEL CANTIERE

Il Tecnico Superiore per la Gestione del Cantiere è un vero e proprio manager nella conduzione e gestione di cantieri pubblici e privati. Ottimizza il processo di cantiere con criteri di efficienza, qualità, sicurezza, riduzione dell’impatto ambientale in collaborazione con i responsabili della progettazione e della Direzione Lavori. Pianifica il progetto, con la stesura di un piano strategico che consideri le attività da svolgere e la fattibilità delle stesse. Programma le attività e gestisce le risorse a disposizione, valuta e gestisce i rischi, anche in fase di avanzamento lavori. Analizza, progetta e applica in fase progettuale e di realizzazione i metodi e le tecnologie della bioedilizia. Padroneggia software dedicati e il REVIT BIM. Valuta la sostenibilità economica degli interventi, anche attraverso l’accesso a finanziamenti


IL CONTESTO IN CUI OPERA

Nel 2021, con la ripresa dell’economia e grazie agli strumenti di agevolazione introdotti dall’Esecutivo Italiano, quali l’Ecobonus, le agevolazioni al credito e alla spesa per la sicurezza degli edifici, si è potuta registrare una crescita costante per l’economia italiana. Crescita che ha investito e riguarderà strettamente il settore delle Costruzioni e quello delle Ristrutturazioni offrendo prospettive di crescita importanti sia in termini di quantità che di qualità per la forza lavoro in questo ambito.


SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Tra le figure più ricercate nel settore edile è presente anche quella relativa ai Tecnici della Gestione dei cantieri edili, figure in possesso di competenze come quelle relative alla messa in atto di procedure, regolamenti e tecnologie proprie per gestire, controllare organizzare e garantire l’efficienza e la sicurezza dei processi di lavorazione nei cantieri edili. All’interno di tali figure rientra anche il Manager di cantiere, profilo che mira a formare questo progetto.

Tra le competenze più ricercate dalle imprese edili, oltre a quelle prettamente tecniche, ci sono quelle relative a: Risparmio energetico e sostenibilità ambientale; Utilizzo di competenze digitali; Problem Solving; Flessibilità e adattamento. Queste competenze sono tutte riscontrabili all’interno del percorso formativo del Manager di Cantiere.

COSTI E AGEVOLAZIONI

La Fondazione ATE si occupa di sostenere la totalità del costo dei corsi, motivo per cui agli studenti è solamente richiesta una minima quota di iscrizione equivalente a 250 euro a quadrimestre.

Inoltre, l’ITS propone delle particolari agevolazioni per studenti che risiedono a più di 50 km dalla sede del corso impegnandosi a farsi carico, parzialmente o totalmente, delle spese di vitto, di alloggio e di trasporto.

Le competenze

IL PERCORSO DI FORMAZIONE PER L'ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE​

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Lingua inglese livello avanzato; espressioni chiave e inglese tecnico di settore.
  • Sistemi operativi, pacchetti applicativi e database
  • Tecniche e strumenti di problem solving
  • Teoria e tecnica della comunicazione per la definizione delle procedure comunicative interne ed esterne
  • Terminologia utile per la documentazione tecnica ed amministrativa
  • Pari opportunità

 

Competenze:

  • Comprendere ed esprimersi in lingua inglese in ambito personale e professionale
  • Impiegare correttamente tecniche comunicative adeguate al contesto
  • Utilizzo dei pacchetti applicativi, sistemi operativi e database
  • Individuazione e gestione efficace dei conflitti
  • Applicazione di tecniche e strumenti di problem solving
  • Saper combinare soluzioni organizzative e tecniche alla risoluzione di conflitti anche in ambiente esterno all’impresa
  • Tradurre ed interpretare correttamente documentazione tecnica ed amministrativa

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Contesto edile
  • I modelli organizzativi e le funzioni aziendali
  • Fare impresa: modello tradizionale e startup innovative
  • Opportunità delle tecnologie abilitanti 4.0
  • Funzionamento dell’organizzazione e delle relazioni che si attivano
  • Cultura dell’impresa
  • Software di gestione della contabilità
  • Principi di contabilità per il settore edile e lavori pubblici

Competenze:

  • Analizzare e comprendere un sistema organizzativo e le collaborazioni tra le varie funzioni aziendali
  • Metodi di reperimento dei finanziamenti
  • Individuare le possibili applicazioni di tecnologie abilitanti all’interno di un contesto aziendale
  • Creazione di una struttura organizzativa e scelta della forma giuridica
  • Utilizzo di sistemi informatici per la gestione della contabilità nell’ambito dei lavori pubblici

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Normativa nazionale ed europea in materia di salute sicurezza e prevenzione infortuni sui luoghi di lavoro (rischio elevato)
  • Obblighi in materia di sicurezza per le figure coinvolte nel cantiere
  • Metodi di valutazione dei rischi caratteristici del cantiere
  • Documentazione prevista in ambito di salute e sicurezza per il cantiere

 

Competenze:

  • Applicare le normative, politiche e linee guida in materia di salute, sicurezza e prevenzione infortuni sui luoghi di lavoro a rischio elevato
  • Applicare gli obblighi di sicurezza in cantiere sulla base della figura di cantiere
  • Prevenire i rischi caratteristici del cantiere
  • Usare e compilare la documentazione di cantiere adeguata

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Metodi di definizione delle specifiche degli impianti
  • Elementi di impiantistica civile e industriale
  • Elementi di elettronica
  • Metodi di analisi dei progetti
  • Strutture isostatiche e strutture iperstatiche
  • Principi di progettazione sisma resistente, materiali e resistenza antisismica
  • Danni strutturali e meccanismi di collasso
  • Tipologia di sistemi costruttivi
  • Tecniche costruttive per giustapposizione o tramite getto d’opera
  • Conoscenza dei fondamentali criteri e tecniche di organizzazione del progetto architettonico
  • Funzionamento dei rapporti con le figure tecniche e produttive coinvolte nei processi di costruzione delle opere
  • Requisiti e prestazioni degli edifici
  • Sistemi costruttivi attuali

 

 

Competenze:

  • Applicazione procedure di collaudo impianti, pianificazione operativa, redazione di relazioni tecniche
  • Analizzare e progettare strutture staticamente adeguate nel rispetto dei codici attuali, normative e prassi
  • Analizzare i momenti flettenti e le forme di taglio per le strutture isostatiche e per quelle iperstatiche
  • Valutare il comportamento delle colonne elastiche soggetti a carico assiale
  • Applicazione dei principi di progettazione sisma resistente applicati al contesto e alla realtà specifica
  • Analizzare e comprendere i danni strutturali derivanti dal sisma
  • Analizzare e comprendere le tecniche costruttive adeguate al contesto edilizio specifico
  • Applicazione di criteri e tecniche di organizzazione del progetto architettonico
  • Analisi e comprensione di sistemi costruttivi attuali
  • Saper identificare i requisiti e le prestazioni degli edifici esistenti
  • Saper identificare i requisiti e le prestazioni, in fase di progettazione, per i nuovi edifici

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Grandezze geometriche e centro di misura
  • Metodi e strumenti operativi per il rilievo topografico
  • Teoria degli errori
  • Lettura carta topografica a varie scale
  • Principi di fotogrammetria area e terrestre
  • Conoscenza degli strumenti per la fotogrammetria
  • Elementi base della stratificazione e dello studio delle successioni sedimentarie

 

Competenze:

  • Rilevamento ed elaborazione dati per la rappresentazione dell’ellissoide sul piano
  • Utilizzo di metodi e strumenti di fotogrammetria per il rilievo planimetrico e altimetrico
  • Interpretazione delle carte geologiche
  • Applicazione di metodologie per la realizzazione di rilievi e di carte geologiche in aree caratterizzate da
  • successioni sedimentarie

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Logiche e tecniche di Project Management applicate alla programmazione e gestione del cantiere
  • Le strutture di scomposizione (Breakdown structure)
  • Utilizzo dei principali modelli di cronoprogramma (GANTT, CPM, PERT, CASHFLOW) per la pianificazione di attività, tempi e risorse di un progetto
  • Le fasi del ciclo di vita di un progetto
  • Metodi di definizione e raggiungimento dei deliverables di progetto
  • Metodi di definizione e rispetto dei tempi e della schedulazione di progetto
  • Rispetto dei costi e del piano finanziario di progetto
  • Qualità di progetto sia in termini di quality assurance che di quality control
  • Pianificazione e gestione delle risorse umane di progetto
  • Comunicazioni di progetto
  • I rischi di progetto
  • Approvvigionamenti di progetto e dei rapporti con i fornitori
  • Altri Stakeholders di progetto

 

Competenze:

  • Pianificazione e gestione delle fasi di un progetto
  • Definizione di un progetto attraverso l’utilizzo delle metodologie Breakdown structure, in un contesto di cantiere
  • Definizione, attraverso strumenti strutturati, la pianificazione delle attività, tempi e risorse sulla base del contesto e delle richieste
  • Gestione dell’integrazione e coordinamento di tutte le fasi del ciclo di vita
  • Gestione dell’ambito e dei deliverables di progetto, dei tempi e della schedulazione di progetto, dei costi e del piano finanziario di progetto
  • Gestione della qualità di progetto sia in termini di quality assurance che di quality control
  • Pianificazione e gestione delle risorse umane di progetto
  • Gestione delle comunicazioni di progetto
  • Gestione dei rischi di progetto
  • Gestione degli approvvigionamenti di progetto e dei rapporti con i fornitori
  • Gestione degli stakeholders di progetto

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Tecniche di preventivazione e analisi dei costi
  • Normativa nazionale ed europea in materia d’appalto
  • Elenco dei documenti amministrativi e contabili per l’accertamento dei lavori e delle somministrazioni in appalto
  • Schema di contratto e capitolato speciale d’appalto. Fasi di elaborazione del contratto di appalto
  • Strumenti di controllo e la gestione della documentazione di appalto
  • Procedure di redazione degli atti contabili richiesti
  • Documentazione a corredo della commessa
  • Software per la gestione del cantiere, per preventivazione e contabilità di opere edili

 

Competenze:

  • Utilizzo delle funzionalità dei software per la gestione del cantiere, preventivazione e contabilità delle opere edili
  • Redazione dei documenti amministrativi e contabili
  • Gestione delle fasi per l’elaborazione di un contratto e capitolato di appalto nel rispetto della normativa vigente
  • Analisi e valutazione di un progetto edile nei suoi aspetti tecnici ed economici per verificarne la convenienza e la fattibilità

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Normativa di tutela della salute e sicurezza in cantiere
  • Metodi di valutazione e monitoraggio dei rischi nel cantiere
  • Documentazione richiesta dalla normativa per la sicurezza in cantiere
  • Metodi organizzativi per la tutela della sicurezza
  • La tecnologia applicata alla sicurezza in cantiere (Rilevatori, Sensoristica, Smart DPI e Droni)

 

Competenze:

  • Redigere un piano di sicurezza e coordinamento nel rispetto della normativa
  • Applicare metodi organizzativi per la tutela della sicurezza, rispetto allo specifico cantiere
  • Applicare tecniche di valutazione e monitoraggio per la tutela della sicurezza rispetto allo specifico cantiere
  • Valutazione dei dispositivi tecnologici per la tutela della sicurezza ed individuazione dell’apparecchiatura
  • SMART necessaria

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Metodi di gestione della commessa
  • Struttura organizzativa finalizzata alla gestione della commessa
  • Tecniche di analisi e valutazione dei preventivi e consuntivi relativi alle commesse, cantieri, appalti e gare
  • Metodi per il controllo dei tempi e costi della commessa edile
  • Tecniche di analisi dell’impiego di risorse finanziarie della commessa edile
  • Metodi di analisi, individuazione e gestione degli imprevisti nello svolgimento della commessa
  • Strumenti per la programmazione e il monitoraggio della commessa

 

Competenze:

  • Utilizzo ottimale degli strumenti per creare, controllare e migliorare le commesse e i cantieri
  • Definire ed efficientare i processi di gestione
  • Analisi e gestione degli imprevisti
  • Individuare prontamente soluzioni agli imprevisti rispetto alla pianificazione
  • Mantere e rispettare i tempi e costi della commessa
  • Gestione del “gruppo cantiere” al fine di raggiungere gli obiettivi

Queste le principali conoscenze e competenze che verranno acquisite attraverso il corso.

 

Conoscenze:

  • Metodi di individuazione, analisi ed elaborazione dei dati
  • Software BIM per la gestione e l’analisi dei dati
  • Tecnologie 4.0 applicate al cantiere
  • Piattaforme gestionali IoT per monitorare in real-time il cantiere
  • Software di pianificazione e gestione del lavoro e delle risorse

 

Competenze:

  • Individuazione, analisi ed elaborazione dei Big Data provenienti dalla sensoristica presente in cantiere
  • Utilizzo del Software BIM per la gestione e l’analisi dei dati
  • Valutare le tecnologie 4.0 per comprendere quale può essere introdotto all’interno di uno specifico cantiere
  • Utilizzo delle piattaforme gestionali IoT
  • Utilizzo dei software di pianificazione e gestione dei lavori e delle risorse

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sul percorso di studio?
Compila il form e richiedi informazioni.

Sede Operativa: Pisa    Via Galileo Ferraris 21, 56121 Pisa (PI) – tel. 050/564316 – info@scuolaedilecptpisa.it

I corsi

SCOPRI GLI ALTRI CORSI ATTIVI

Tecnico superiore
per la ristrutturazione architettonica

Tecnico superiore
per la digitalizzazione dei processi edilizi

Tecnico superiore per l’innovazione e la qualità delle abitazioni

NOTA BENE

I corsi sono a numero chiuso (25 studenti)

I corsi sono riservati a persone che non abbiamo compiuto 30 anni e che siano in possesso almeno di un diploma di scuola superiore

Lo Stage è svolto in aziende ubicate nella Regione Toscana

Si prevedono contributi agi studenti che abitano a più di 50 km di distanza dalla sede formativa per trasporto e alloggio

I corsi saranno svolti in presenza